Grande successo per la prima tappa del Vitalini Start Contest powered by Neveplast andato in scena il 21 agosto a San Vito e organizzato con la collaborazione dello Sci Club Dolomiti Cadore: una festa d’estate all’insegna delle sfide dal cancelletto di partenza. 

50 atleti provenienti da alcuni dei più rappresentativi Sci Club del Veneto, hanno risposto all’ invito di Pietro Vitalini e di Neveplast e si sono presentati al cancelletto del contest che premia l’atleta più veloce nello start della gara.

A fare gli onori di casa in veste di organizzatore, il team dello Sci Club Cadore Dolomiti, da sempre in prima linea nel promuovere lo sci agonistico in Cadore.

Il teatro del contest è stata la ormai famosa pista da sci in materiale sintetico Neveplast, studiata per allenare le partenze dal cancelletto degli atleti, anche d’estate, in alternativa al ghiacciaio. La pista, realizzata in località San Vito presso il parco NeveSole, è aperta dai primi di agosto agli allenamenti degli atleti degli Sci Club e delle squadre che potranno sfruttarla fino alla fine del mese.

Ma torniamo al Vitalini Start Contest che al termine di una meravigliosa giornata scaldata dal sole ha premiato gli atleti più rapidi ed esplosivi ad uscire dal cancelletto e a percorrere i primi metri della rampa Neveplast. La sfida si è accesa fin dal mattino con una sessione di training in cui i piccoli atleti hanno preso le misure con il set up di gara e con il materiale sintetico Neveplast che per molti era una novità assoluta.

L’adrenalina tra i ragazzi degli sci club era palpabile fin dal primo mattino quando è iniziato il training – racconta Pietro Vitalini – E’ sempre molto gratificante vedere quanto impegno ed agonismo ci mettano i ragazzi nel partecipare al nostro contest. La formula è speciale, gli atleti sciano in pantaloncini e maglietta su un palcoscenico inusuale ma si tratta sempre di una gara, oltre che di una bella festa. Per un atleta la gara è sempre gara e quando indossi il pettorale è sempre per andare più forte degli altri. Non è stato subito facile e intuitivo per tutti. Molti atleti erano un po’ impacciati nelle prime partenze perché per loro era un terreno di gara assolutamente nuovo e non avevo mai provato a sciare sul Neveplast. Per me, ma soprattutto per gli allenatori, è stato bello e costruttivo vedere i miglioramenti, discesa dopo discesa, dei piccoli atleti. In molti casi non serviva neppure il cronometro a testimoniare quanto un po’ di prove sulla rampa avessero portato ad un netto miglioramento nel gesto tecnico della partenza.” conclude Pietro Vitalini, il campione di sci della Italjet degli anni ’90 che dopo essersi ritirato dalla scena agonistica ha fondato la Vitalini Performance Ski Wear – brand di eccellenza nel settore abbigliamento tecnico per gli sport invernali e per il bike, tra cui la squadra dello sci Club Dolomiti Cadore.

Le ostilità si sono aperte nel primo pomeriggio con il format che prevedeva due run per ciascun atleta e il risultato finale era dato dalla somma dei tempi delle due manche. Gli atleti hanno gradito anche il comodo tapis roulant che li riportava a monte dopo ogni discesa.

In un ambiente di festa tra musica, show e la suggestione dell’ Antelao che dello Sci Club Dolomiti Cadore è anche il simbolo, sono saliti sul podio i migliori tre atleti delle categorie baby, cuccioli, ragazzi e allievi (femminile e maschile). Ai primi è stata consegnata una targa ma tutti i partecipanti sono ritornati a casa con un pacco gara offerto da Pietro Vitalini. 

SCARICA LA CLASSIFICA

“Ho voluto omaggiare tutti i ragazzi che hanno partecipato con un pacco gara – dice Pietro – perché tutti hanno affrontato la gara con lo spirito giusto regalandoci sfide avvincenti, grande spirito agonistico e fair play. Dopo aver visto ilsorriso dei ragazzi alla fine gara sono sempre più convinto che il format che abbiamo ideato con Neveplast abbia grandi potenzialità per il futuro”

Niccolò Bertocchi AD Neveplast: “Sono molto soddisfatto di questa edizione 2021 del Vitalini Start Contest powered by Neveplast. Con Pietro Vitalini c’ è un bel rapporto di stima e crediamo entrambi che il nostro set-up che permette agli atleti di allenarsi nel gesto tecnico dell’ uscita del cancelletto anche d’ estate, vicino a casa, sia un’ottima alternativa agli allenamenti sulla neve. 

Un format più che referenziato in quanto promosso da grandi campioni come Carlo Janka, Katrin Ofner e Michela Moioli che durante il periodo estivo hanno trovato con noi un’ alternativa alla neve per diventare più forti nelle partenze. La nostra missione è di diffondere la pratica degli sport invernali, partendo anche dalle città e aiutando le stazioni sciistiche in montagna ad allungare la stagione turistica 12 mesi all’anno. In vista dei Giochi Olimpici in casa crediamo di poter essere un ottimo strumento di promozione e di sensibilizzazione per tutti.

Un grazie allo Sci Club Dolomiti Cadore che ha creduto nel nostro progetto. Speriamo che sia il primo di altre collaborazioni future”

La giornata è continuata con un terzo tempo che ha messo tutti d’ accordo: grigliata, musica e sano divertimento organizzato dallo Sci Club Dolomiti Cadore.
“Grigliata epica – conclude Pietro Vitalini – peccato che poi la sera dovessi rientrare a casa. E’ stata proprio una bella giornata piena dall’ alba al tramonto. Grazie per l’ ospitalità e l’ amicizia al Dolomiti Cadore e complimenti per lo spiedo. Cottura perfetta!

Un ringraziamento di cuore a Stefano Sommacal, presidente dello Sci Club Dolomiti Cadore, a Sara Gutilla, e a tutti i sostenitori del club senza dimenticare l’amministrazione di San Vito rappresentata dal Sindaco Emanuele Caruzzo e dall’ assessore dello sport Aaron Fundone che hanno sostenuto il progetto.”

Appuntamento alla prossima data del Vitalini Start Contest powered by Neveplast!